MilSim Airsoft - The Lone Survivor - Wolf Tactical

Tiro Sportivo Operativo e Difensivo
Vai ai contenuti




LONE SURVIVOR VI
SOPRAVVIVENZA - ORIENTAMENTO - COMBATTIMENTO

_________________

SESTA EDIZIONE - GIUGNO 2020
“Solo gli inquieti sanno com'è difficile sopravvivere alla tempesta e non poter vivere senza.”
Emily Jane Bronte



“Probabilmente uno degli eventi AIRSOFT mil-sim fisicamente più duri ma in assoluto più divertenti"
 
______________

GIUGNO 2020
DATA STIMATA: 6/7 GIUGNO 2020


L’Evento LONE SURVIVOR
 
La LONE SURVIVOR e' un'esperienza estrema e non alla portata di tutti.

L’incredibile scenario del WOLF TACTICAL TRAINING CAMP di oltre 14 milioni di metri quadrati boschivi, di cave, costruzioni rurali e terreno brullo replica in maniera molto suggestiva gli scenari del famoso film a cui l’evento si ispira arrivato alla VI edizione.
Come diciamo sempre questo è un evento estremo che mette a dura prova preparazione fisica, spirito di team, equipaggiamento, spirito di adattamento e tattica, non è un evento per tutti.
Gli ingredienti principali della LONE SURVIVOR sono la RECON, la SOPRAVVIVENZA, PRESTANZA FISICA e capacità di operare IN TEAM per obiettivi in ambiente ostile (sotto tutti i punti di vista).
 

In sintesi
 
L’evento è in 2 parti (complementari), una SURVIVAL e l’altra AIRSOFT/MIL-SIM.
Le squadre partiranno dalla BASE OPERATIVA (D.E.) con il proprio Ranger (che farà anche da Arbitro) con l’obiettivo di raggiungere una postazione, allestire il proprio campo base e passare la notte del sabato eseguendo tutti i compiti assegnati.
La domenica, lasciata la postazione ed eseguiti tutti gli incarichi le squadre dovranno rientrare alla base non prima di aver conquistato un’altra cassa e raggiungo il “terzo obiettivo”.
Una compagnia privata di Contractors pattuglierà le zone strategiche e allestirà dei check-point... veramente difficile……. E non è tutto……..
Nel campo agiranno delle pattuglie di Sniper+Spotter che, completamente mimetizzati, colpiranno da lontano.
Al centro del campo di gioco c’è il leggendario ACCAMPAMENTO AFGHANO che svolge un ruolo fondamentale nell’interpretazione e svolgimento degli incarichi.

Obiettivi
 
IL SABATO (compresa la NOTTE) non sono da considerarsi OSTILI, non vi è alcun ingaggio in quanto è la parte SURVIVAL.
I Team partecipanti, dopo la prova Joule, accompagnati da proprio Ranger dovranno affrontare (e superare) il nostro CAMPO DI SELEZIONE; successivamente dovranno RAGGIUNGERE, ALLESTIRE E PRESIDIARE il proprio CAMPO BASE; per questo obiettivo il Ranger che accompagna la squadra avrà una tabella di valutazione con diversi aspetti ai quali dare un voto in attesa che la DE chiami per dare il via libera all’ingresso al VILLAGGIO AFGHANO per ottenere la propria CASSA, solo dopo aver soddisfatto il Capovillaggio, che non è un tipo facile.
Qualcuno potrebbe inoltre trovarsi internato a Guantanamo……

LA DOMENICA inizierà la RECON, i team si sposteranno nel quadrante assegnato e da li riceveranno il GO, da quel momento tutti i team recon incontrati dovranno essere interpretati come ostili decidendo se ingaggiare o proseguire in modalità stealth (attenzione però che l’obiettivo primario è tornare con la propria cassa e…. un’altra cassa).
Il percorso vede diversi scenari operativi come bosco, terreno brullo, caseggiati rurali, corsi d’acqua il tutto percorso da vie sterrate che saranno presidiate da CHECK-POINT di contractors i quali avranno come obiettivo abbattere più operatori possibile (attivi solo la domenica durante la RECON) e con i quali si potrà interagire in diversi modi per completare tutti gli obiettivi.
Tutti gli operatori avranno più vite (un totale di 6) a disposizione per svolgere la mil-sim che durerà tutta la giornata della domenica.
OGNI RANGER indicherà su apposito modulo i colpiti della squadra che accompagna, non vi sono interruzioni nello svolgimento se non i pochi minuti scanditi dal Ranger una volta che tutta la squadra sia stata abbattuta.
Se la squadra supera il totale delle vite a disposizione dovrà indossare giubbino ad alta visibilità e rientrare alla Safe Zone percorrendo di preferenza le strade sterrate. Qualora incontri una squadra ancora in tutto o parte attiva dovrà consegnare la/le propria/e cassa/e senza interferire e senza indugio.

Obiettivi della RECON 2020
 
1)       Superare il TORTURE CAMP
2)       Raggiungere e allestire il proprio CAMPO BASE secondo modalità SURVIVAL
3)       Superare le prove del Capovillaggio e acquisire la cassa di partenza
4)       Conquistare almeno una cassa di altra squadra (totale 2 casse)
5)       Completare il TERZO OBIETTIVO (che verrà comunicato ad ogni squadra via radio quando si è conquistata la seconda cassa)
6)       Rientrare alla base riducendo al minimo le perdite
7)       Sopravvivere ai punti da 1 a 6, alle condimeteo, ai cinghiali e ai lupi.

Ti interessa diventare un nostro Partner per questo evento? Scrivici una mail!

Stiamo per aprire le selezioni per i nostri RANGER ovvero gli arbitri/istruttori della LS6, se vuoi candidarti clicca quì

Seguite le nostre pubblicazioni sui social (e su Instagram #wolfinstructor) e su All4shooters.com

Come sempre.... STAY TACTICAL!


TRA POCHI GIORNI
PUBBLICHEREMO LE MODALITA' PER LA PRE-ISCRIZIONE.
PER ULTERIORI INFO INVIA UNA MAIL

un piccolo video delle edizioni PRECEDENTI!


ALCUNI SCATTI DELL'EDIZIONE 5 - 2019
STAY TACTICAL!
Qualcosa di più.....
Richiedi informazioni su questo evento o corso:
 Inseriscimi nella lista di distribuzione di whatsapp

Wolf Tactical Associazione Sportiva Dilettantistica - 2018 All Right Reserved - Codice Fiscale 91066270124 - Codice di Affiliazione C.O.N.I.: VA133
Torna ai contenuti